La comunità della Nuova Alleanza

Share on Facebook Share on Twitter Send by mail Print

Il 18 settembre 2016, Monsignor Habert, vescovo di Séez, ha rimesso alla comunità delle suore della Nuova Alleanza una lettera di missione che confermava sedici anni di presenza e di servizio da loro prestati presso il Santuario di Notre-Dame di Montligeon ed anche in altri luoghi della diocesi. La comunità è stata posta al servizio del Santuario, ed in particolare al servizio della preghiera delle ore e dell’accompagnamento spirituale, nell’anno 2000.


Fondazione

La comunità della Nuova Alleanza viene fondata nel 1994 da Madre Marie-Aimée, ed eretta come associazione pubblica di fedeli nella diocesi di Séez da Mons. DUBIGEON. Le suore si stabiliscono nel villaggio di La Chapelle-Montligeon e sviluppano una vita contemplativa e missionaria centrata sull’eucaristia contemplata, vissuta e annunciata, specialmente sotto l’aspetto dell’amore misericordioso. Nel 2000, succedono alle Benedettine di Montmartre nell’animazione della vita spirituale del Santuario di Montligeon. Nel 2006, il vescovo di Séez le incoraggia a stabilirsi definitivamente nel villaggio, e poco dopo incomincia la costruzione del primo priorato. Nel giugno 2019 Suor Cécile succede a Madre Marie-Aimée come priora della comunità.

.

Amore dell’Eucaristia e preghiera per i defunti

Le suore della Nuova Alleanza vivono in un priorato sotto la regola di San Paolo della Croce, il fondatore delle Passioniste. Le riconoscerete dal colore del loro abito, crema e bordeaux, i colori del pane e del vino. Per gli uffici liturgici in basilica, indossano una veste bianca.

Dal 2006 e facendo seguito all’invito del vescovo a stabilirsi in modo definitivo nel villaggio, le suore della Nuova Alleanza « si alleano » con la vocazione del Santuario di Montligeon di pregare per i defunti. In effetti, l’Eucaristia è il tesoro della loro vita! Si tratta di un tesoro che condividono in segreta fecondità con i vivi e con i morti attraverso la messa quotidiana, due tempi di adorazione al giorno  – di cui un’ora la sera in basilica -, e sette uffici al giorno, vissuti nel coro della basilica o in quello del loro priorato, rivolte alla Presenza Eucaristica.

Questa presenza è resa attuale durante tutta la giornata attraverso gli «atteggiamenti eucaristici» che Papa Giovanni Paolo II invitava a riscoprire e a vivere, quali l’azione di grazie, la memoria della Parola, la spiritualità della comunione, la missione.

Una vita contemplativa e missionaria

Le suore quindi conducono una vita contemplativa secondo la Regola definita da San Paolo della Croce, in un priorato, in solitudine e silenzio, in un quadro di bellezza, a contatto della natura. Vi realizzano del lavoro artigianale – rilegatura, cucito, giardinaggio, attività di tipo culinario, confetture, etc. – durante cui intensificano la loro unine con Dio per trasmettere il suo Amore Misericordioso durante le loro attività di missione.

Il nostro vescovo ha definito queste missioni collegandole ai temi valorizzati nella diocesi:

Annunciare

  • animazione delle sessioni, tra cui quelle proposte dal Santuario di Montligeon
  • partecipazione a missioni presso le parrocchie che ne fanno domanda, sviluppando i temi dell’Eucaristia, della preghiera di bambini, giovani o adulti ( costituendo dei gruppi di formazione alla vita spirituale per i giovani a seguito delle G.M.G.)

Celebrare

  • vita di preghiera
  • animazione delle veglie in occasione dei grandi pellegrinaggi, dei tempi di preghiera
  • durante la bella stagione, preghiera dei vespri nei paesini del Perche.

Servire

  • accompagnamento spirituale
  • visita ai malati
  • compassione per le persone in lutto e per le persone «ferite dalla vita»

Le suore e Montligeon

Le suore della Nuova Alleanza sono al centro dell’animazione spirituale di Montligeon e partecipano in vario modo alla vita del Santuario:

  • Animazione delle sessioni dette “del Sol Levante” per le persone in lutto
  • Animazione delle veglie di preghiera
  • Insegnamento e/o animazione delle attività del Santuario
  • Ascolto spirituale
  • Insegnamento, testimonianze, attività rivolte ai gruppi in pellegrinaggio
  • Animazione dell’Ufficio a Santuario
  • Sacrestia
  • Contributo alla rivista “Chemin d’Éternité”

Seguite l’attualità delle Suore della Nuova Alleanza consultando il loro blog (in lingua francese)

Subscribe to the newsletter
X
X