Che cosa fare dopo la morte di una persona cara? Incontro con Olivier

30 Marzo 2022

Share on Facebook Share on Twitter Send by mail Imprimer

Che cosa fare dopo la morte di una persona cara? Quattro mesi dopo la morte di sua moglie, Olivier è venuto dalla Costa d’Avorio a Montligeon con i suoi figli. Perché questo passo? Perché venire a Montligeon ? Ascoltate la sua testimonianza.

L’incontro con Olivier : trovare delle risposte alle domande che si presentano dopo la morte di una persona cara.

Perché questo passo ?

Quattro mesi dopo la morte di sua moglie, Olivier e i suoi figli hanno preso l’aereo per venire a Montligeon. Hanno partecipato ad una Sessione lutto.

Visibilmente provato, egli spiega: “Siamo venuti a cercare conforto, rispondere alle nostre domande e anche trovare una soluzione affinché mia moglie possa riposare in pace. ”

“Il modo migliore di molcire il nostro dolore è di accompagnarla presso Dio, pregare per lei e per noi.”

Perché venire a Montligeon ?

“Abbiamo sentito dire che il luogo migliore per trovare delle risposte alle nostre domande era Montligeon. Per noi, questo non ha prezzo. La distanza non può rallentare quel che stiamo cercando.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most read posts

Che cosa è la fraternità di Montligeon ?

La fraternità è il cuore dell’opera di Montligeon. Riunisce tutte le persone raccomandate alla preghiera del Santuario. È anche un’opera di apostolato per tutte le persone impegnate nei gruppi di preghiera. Exxo le spiegazioni di don Martin Viviès al microfono di  Guillaume Desanges in onda […]

Read post

Perché San Giuseppe è il patrono della Buona Morte

Nella basilica di Montligeon, un mosaico rappresenta San Giuseppe in punto di morte, circondato dalla Vergine Maria e da Gesù. Perché San Giuseppe è invocato come patrono della Buona Morte, in particolare a Montligeon ? Tutto, nella vita di San Giuseppe, è fiducia, abbandono e […]

Read post

To see also

Inscription à
la fraternité

>

Continue reading

Mgr Nassar, ramener la paix en Syrie

Mons. Nassar : riportare la pace in Siria

Mons. Samir Nassar è arcivescovo maronita di Damasco, in Siria, dal 2006. Per la rivista Chemin d’éternité, descrive la preoccupante situazione della Siria di oggi, ma anche le sue ragioni di speranza. https://youtu.be/5ONdG_i1yDs Qual’è la situazione della Siria oggi? La situazione in Siria riguarda anche […]

Lire l'article
faut

Bisogna parlare dei morti ai bambini?

La morte di una persona cara tocca a tal punto gli adulti che essi tendono a volerne preservare i bambini. Spesso tacciono e non osano precedere le domande dei bambini. Bisogna parlare dei morti della nostra famiglia ai bambini? Bisogna dire tutto? A quale età? […]

Lire l'article
Pèlerinages du Ciel 2022, enseignements et homélies

Pellegrinaggi del Cielo 2022, insegnamenti in replay

Troverete qui “in replay” gli insegnamenti e le omelie dei pellegrinaggi del Cielo 2022 a Montligeon. Mons. Matthieu Rougé, l’abate Edouard Léger, Mons. Samir Nassar, Mons. Pascal Delannoy, dom Thomas Georgeon. Omelia di Ognissanti Festeggiamo la nostra vocazione alla santità! Messa di Ognissanti, omelia di […]

Lire l'article
Subscribe to the newsletter