Novena Crescere nella Speranza, Giorno 9

16 Novembre 2021

2021-07-20-HOZANA-09-Soeur-Cécile-ton-temps-sur-cette-terre-est-précieux
Share on Facebook Share on Twitter Send by mail Imprimer

Giorno 9 – Martedi 16 Novembre 2021

« Tutto quel che non è donato è perso » (Proverbio indiano)
A Montligeon, amiamo dire che : « La vita eterna è già incominciata! »

Medito con il Vangelo secondo San Matteo
« Quando il Figlio dell’Uomo verrà nella gloria con tutti i suoi angeli, si siederà sul trono della sua gloria. E saranno riunite davanti a lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri, e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra. Allora il Re dirà a quelli che stanno alla sua destra: “Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo. Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi.” Allora i giusti gli risponderanno: “Signore, quando mai ti abbiamo veduto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, assetato e ti abbiamo dato da bere? Quando ti abbiao visto forestiero e ti abbiamo ospitato, o nudo e ti abbiamo vestito? E quando ti abbiamo visto ammalato o in crcere e siamo venuti visitarti?”
Rispondendo, il Re dirà loro: “In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me.” Poi dirà a quelli alla sua sinistra: “Via, lontano da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli. Perché ho avuto fame e non mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e non mi avete dato da bere; ero forestiero e non mi avete ospitato, udo e non mi avete vestito, malato e n carcere e non mi avete visitato. ” Anch’essi allora risponderanno: “Signore, quando mai ti abbiamo visto affamato o assetato o forestiero o nudo o malato o in carcere e non ti abbiamo assistito?” Ma egli risponderà: “In verità vi dico. ogni volta che non avete fatto queste cose a uno di questi miei fratelli più piccoli, non l’avete fatto a me.” E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna. » (Mt 25, 31-46)

Prego
Padre Nostro, Ave Maria
Preghiera alla Madonna Liberatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most read posts

Che cosa è la fraternità di Montligeon ?

La fraternità è il cuore dell’opera di Montligeon. Riunisce tutte le persone raccomandate alla preghiera del Santuario. È anche un’opera di apostolato per tutte le persone impegnate nei gruppi di preghiera. Exxo le spiegazioni di don Martin Viviès al microfono di  Guillaume Desanges in onda […]

Read post

Perché San Giuseppe è il patrono della Buona Morte

Nella basilica di Montligeon, un mosaico rappresenta San Giuseppe in punto di morte, circondato dalla Vergine Maria e da Gesù. Perché San Giuseppe è invocato come patrono della Buona Morte, in particolare a Montligeon ? Tutto, nella vita di San Giuseppe, è fiducia, abbandono e […]

Read post

To see also

Inscription à
la fraternité

>

Continue reading

2021-11-21_Pèlerinages-du-Ciel-Homelie-Mgr-Franz-Peter-TEBARTZ-VAN-ELST

Omelia di Mons. Franz-Peter Tebartz-van Elst, domenica 21 novembre 2021

Cari fratelli e sorelle nella fede! Quando si entra in questa meravigliosa basilica di Montligeon, si è colpiti immediatamente dalla grandissima statua della Madre di Dio. Ella qui sta – diciamo – sulla soglia della porta che conduce dal purgatorio al Cielo. Noi la contempliamo, […]

Lire l'article
Don Louis-Hervé Guiny, don Guillaume d'Anselme, don Paul Denizot... les enseignements de la Toussaint2021

Pellegrinaggi del Cielo 2021: gli insegnamenti di Ognissanti in replay

Retrouvez les homélies et enseignements de la Toussaint, du jour des morts et des pèlerinages du Ciel 2021.

Lire l'article

Novena Crescere nella Speranza, Giorno 10

Giorno 10 – Mercoledi 17 Novembre 2021 Nell’eucaristia ricevo una trasfusione d’amore Medito con il Catechismo della Chiesa Cattolica« Poiché Cristo è passato da questo mondo al Padre, nell’Eucaristia ci dona il pegno della gloria futura presso di lui: la partecipazione al santo sacrificio ci […]

Lire l'article
Subscribe to the newsletter
X
X