Venite a trascorrere un Natale diverso a Montligeon

2 Dicembre 2021

Share on Facebook Share on Twitter Send by mail Imprimer

Venite a trascorrere un Natale diverso a Montligeon ! Persone sole, famiglie, coppie, siete invitati dal 23 al 25 dicembre 2021 a preparare e vivere il Natale con noi. Preparazione spirituale, laboratorio creativo, confessioni, liturgia ci aiuteranno a contemplare il mistero del Natale e a ricevere le grazie che il Signore vuole donarci.

Un Natale diverso a Montligeon

A partire dal 23 dicembre, i cappellani propongono una preparazione spirituale con la Messa, gli uffici, la confessione, un insegnamento quotidiano.

Si propone anche un laboratorio creativo. Si tratta di decorare i ceri che verranno utilizzati durante la Messa di mezzanotte.

Dal 23 al 25 dicembre 2021

Potete essere alloggiati all’Ermitage in camera singola o doppia. Le famiglie possono anche venire alloggiate in piccole casette confortevoli.

Ci è stato dato un figlio. Nella povera mangiatoia di una buia stalla c’è proprio il Figlio di Dio. Sorge un’altra domanda: perché è venuto alla luce nella notte, senza un alloggio degno, nella povertà e nel rifiuto, quando meritava di nascere come il più grande re nel più bello dei palazzi? Perché? Per farci capire fino a dove ama la nostra condizione umana: fino a toccare con il suo amore concreto la nostra peggiore miseria. Il Figlio di Dio è nato scartato per dirci che ogni scartato è figlio di Dio. È venuto al mondo come viene al mondo un bimbo, debole e fragile, perché noi possiamo accogliere con tenerezza le nostre fragilità. E scoprire una cosa importante: come a Betlemme, così anche con noi Dio ama fare grandi cose attraverso le nostre povertà. Ha messo tutta la nostra salvezza nella mangiatoia di una stalla e non teme le nostre povertà: lasciamo che la sua misericordia trasformi le nostre miserie!

Papa Francesco, omelia della Messa della Notte di Natale 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Most read posts

Che cosa è la fraternità di Montligeon ?

La fraternità è il cuore dell’opera di Montligeon. Riunisce tutte le persone raccomandate alla preghiera del Santuario. È anche un’opera di apostolato per tutte le persone impegnate nei gruppi di preghiera. Exxo le spiegazioni di don Martin Viviès al microfono di  Guillaume Desanges in onda […]

Read post

Perché San Giuseppe è il patrono della Buona Morte

Nella basilica di Montligeon, un mosaico rappresenta San Giuseppe in punto di morte, circondato dalla Vergine Maria e da Gesù. Perché San Giuseppe è invocato come patrono della Buona Morte, in particolare a Montligeon ? Tutto, nella vita di San Giuseppe, è fiducia, abbandono e […]

Read post

To see also

Inscription à
la fraternité

>

Continue reading

Devo rinunciare a tutto ciò che amo per morire in pace ?

Devo rinunciare a tutto ciò che amo sulla Terra – i miei beni, i miei amici, la mia famiglia – per morire in pace? Al microfono di Guillaume Desanges per la trasmissione sui Santuari n Normandia su RCF, don Guillaume d’Anselme precisa il senso di […]

Lire l'article

Il 2 novembre, noi preghiamo per i morti

Il 2 novembre, noi preghiamo per i defunti. Siamo tutti in comunione e preghiamo per i morti. Non è mai troppo tardi e non è mai inutile. Il 2 novembre, noi preghiamo per i morti. Perché la Chiesa celebra quel giorno la commemorazione dei fedeli […]

Lire l'article
2021-07-20-03-Soeur-Cécile-renaitre-d-en-haut

Novena Crescere nella Speranza, Giorno 3

Giorno 3 – Mercoledi 10 Novembre 2021 Devi rinascere dall’Alto Medito con il Vangelo secondo San GiovanniC’era tra i farisei un uomo chiamato Nicodemo, un capo dei Giudei. Egli andò da Gesù di notte, e gli disse: « Rabbi, sappiamo che sei un maestro venuto […]

Lire l'article
Subscribe to the newsletter
X
X