Venite a trascorrere un Natale diverso a Montligeon

2 Dicembre 2021

Share on Facebook Share on Twitter Send by mail Imprimer

Venite a trascorrere un Natale diverso a Montligeon ! Persone sole, famiglie, coppie, siete invitati dal 23 al 25 dicembre 2021 a preparare e vivere il Natale con noi. Preparazione spirituale, laboratorio creativo, confessioni, liturgia ci aiuteranno a contemplare il mistero del Natale e a ricevere le grazie che il Signore vuole donarci.

Un Natale diverso a Montligeon

A partire dal 23 dicembre, i cappellani propongono una preparazione spirituale con la Messa, gli uffici, la confessione, un insegnamento quotidiano.

Si propone anche un laboratorio creativo. Si tratta di decorare i ceri che verranno utilizzati durante la Messa di mezzanotte.

Dal 23 al 25 dicembre 2021

Potete essere alloggiati all’Ermitage in camera singola o doppia. Le famiglie possono anche venire alloggiate in piccole casette confortevoli.

Ci è stato dato un figlio. Nella povera mangiatoia di una buia stalla c’è proprio il Figlio di Dio. Sorge un’altra domanda: perché è venuto alla luce nella notte, senza un alloggio degno, nella povertà e nel rifiuto, quando meritava di nascere come il più grande re nel più bello dei palazzi? Perché? Per farci capire fino a dove ama la nostra condizione umana: fino a toccare con il suo amore concreto la nostra peggiore miseria. Il Figlio di Dio è nato scartato per dirci che ogni scartato è figlio di Dio. È venuto al mondo come viene al mondo un bimbo, debole e fragile, perché noi possiamo accogliere con tenerezza le nostre fragilità. E scoprire una cosa importante: come a Betlemme, così anche con noi Dio ama fare grandi cose attraverso le nostre povertà. Ha messo tutta la nostra salvezza nella mangiatoia di una stalla e non teme le nostre povertà: lasciamo che la sua misericordia trasformi le nostre miserie!

Papa Francesco, omelia della Messa della Notte di Natale 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Most read posts

Che cosa è la fraternità di Montligeon ?

La fraternità è il cuore dell’opera di Montligeon. Riunisce tutte le persone raccomandate alla preghiera del Santuario. È anche un’opera di apostolato per tutte le persone impegnate nei gruppi di preghiera. Exxo le spiegazioni di don Martin Viviès al microfono di  Guillaume Desanges in onda […]

Read post

Perché San Giuseppe è il patrono della Buona Morte

Nella basilica di Montligeon, un mosaico rappresenta San Giuseppe in punto di morte, circondato dalla Vergine Maria e da Gesù. Perché San Giuseppe è invocato come patrono della Buona Morte, in particolare a Montligeon ? Tutto, nella vita di San Giuseppe, è fiducia, abbandono e […]

Read post

To see also

Inscription à
la fraternité

>

Continue reading

Visita del Santuario di Montligeon con San Giuseppe

San Giuseppe è (quasi) dappertutto a Montligeon ma certamente non ruba il ruolo di protagonista alla Madonna Liberatrice! La sua presenza è ad immagine di quella del Vangelo: nascosta e discreta ma anche ferma e rassicurante. Visita del Santuario di Montligeon con San Giuseppe, a […]

Lire l'article
2021-07-20-HOZANA-01-Soeur-Catherine-La-vie-Eternelle

Novena Crescere nella Speranza, Giorno 1

Jour 1 – Lunedi 8 Novembre 2021 Tu sei fatto per la vita eterna Medito con San Francesco d’Assisi« Signore, vi prego, che la forza bruciante e dolce del vostro amore assorba la mia anima e la ritiri da tutto ciò che è sotto il […]

Lire l'article

Devo rinunciare a tutto ciò che amo per morire in pace ?

Devo rinunciare a tutto ciò che amo sulla Terra – i miei beni, i miei amici, la mia famiglia – per morire in pace? Al microfono di Guillaume Desanges per la trasmissione sui Santuari n Normandia su RCF, don Guillaume d’Anselme precisa il senso di […]

Lire l'article
Subscribe to the newsletter
X
X